italian HIV AIDS vaccine English HIV AIDS vaccine
HIV AIDS TAT Vaccines logo image
 
  HOME
 
 

HIV e AIDS

    Cos’è l’AIDS
    Vie di trasmissione
    Primi sintomi
    Avere l’AIDS
    Si può curare l’AIDS?
   
 

LA NECESSITA’ DI AVERE UN VACCINO

    AIDS nel mondo
    AIDS in Africa
   
  TAT di HIV-1
  UN APPROCCIO VACCINALE INNOVATIVO
    Background scientifico e razionale
    La proteina Tat di HIV-1
    Studi pre-clinici
    Studi clinici
    Collaborazioni internazionali
 
  CANDIDATI VACCINALI TAT
 
    1a generazione: Tat
    2a generazione: Tat + Microparticelle
    2a generazione: Tat + Env
    Nuovi prodotti della ricerca
  PRODUZIONE DEL VACCINO
  PIANI DI SPERIMENTAZIONE CLINICA
  PROPRIETA’ INTELLETTUALI
  NOTIZIE
 
 
 
  IL MINISTERO DELLA SALUTE

Il Ministero della Salute (http://www.ministerosalute.it) è l'organo centrale del Servizio Sanitario Nazionale. La Legge 317 del 2001 che lo ha istituito, scorporandolo dal Ministero del Welfare, gli attribuisce "le funzioni spettanti allo Stato in materia di tutela della salute umana, di coordinamento del Sistema Sanitario Nazionale, di sanità veterinaria, di tutela della salute nei luoghi di lavoro, di igiene e sicurezza degli alimenti”.

Il Ministero opera in materia di tutela della salute, ma anche in altre discipline di carattere sanitario come la tutela e la sicurezza sul lavoro, l’alimentazione, e la ricerca scientifica.

Il ruolo dello Stato in materia di sanità si è via via trasformato. Da una funzione preminente di organizzatore e gestore dei servizi, oggi lo Sato è il garante dell’equità nell’attuazione del diritto alla salute sancito dall’articolo 32 della Costituzione Italiana.

In tale contesto e in coerenza con l’Unione Europea, il Piano sanitario nazionale 2003-2005 ha individuato tra i compiti del Ministero della Salute quelli di:

  • garantire a tutti l’equità del sistema, la qualità, l’efficienza e la trasparenza anche con la comunicazione corretta ed adeguata
  • evidenziare le disuguaglianze e le iniquità e promuovere le azioni correttive e migliorative
  • collaborare con le Regioni a valutare le realtà sanitarie e a migliorarle
  • tracciare le linee dell’innovazione e del cambiamento e fronteggiare i grandi pericoli che minacciano la salute pubblica.

Per quanto riguarda le attività inerenti l’infezione da HIV e l’AIDS, il Ministero della Salute si avvale, quale organo consultivo, della “Commissione Nazionale AIDS” .

 

 

ISTITUZIONI ITALIANE COINVOLTE
 
   
  CENTRO NAZIONALE AIDS  
       
  ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’  
       
  MINISTERO DELLA SALUTE  
       
  MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI  
       
  OSPEDALE S. GALLICANO  
       
  UNIVERSITA’ DI URBINO  
       
       
   
 
   
      Agenzie governative  
      Pazienti  
      Ricercatori  
      Operatori sanitari  
      Industria  
      Glossario scientifico  
      FAQ (domande frequenti)  
       
  PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE  
       
  LINK UTILI  
       
  CONTATTI